Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Unicittà 2018, 1

Numbers. Modelli matematici per la lotta al crimine    

Si inaugura giovedì 17 maggio la terza edizione della rassegna "Unicittà. L'Università incontra la città nella città", organizzata dall'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, in collaborazione con il Comune di Cassino. Il primo evento, intitolato "Numbers. Modelli matematici per la lotta al crimine" e proposto dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione, si terrà presso la Sala Restagno del Comune di Cassino, alle ore 16.30.  

Può la matematica fornire un contributo alla lotta al crimine? A questa domanda cercherà di rispondere Numbers, interrogando tre docenti informati sui fatti. Deborah Lacitignola, che insegna Metodi e Modelli Matematici per l’Ingegneria Gestionale presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione, mostrerà il campo d’azione della Matematica Applicata e le potenzialità delle sue metodologie partendo da cioè che di ‘matematico’ è presente nei diversi approcci alla lotta al crimine nella letteratura e nella filmografia: da Sherlock Holmes (approccio ipotetico-deduttivo) a Numb3rs (teorie matematiche spinte). Giuseppe Della Monica, docente di Diritto Processuale Penale presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza, evidenzierà le luci e le ombre dell’insolito connubio ‘matematica-lotta al crimine’, in sede processuale. Maria Valentini, docente di Lingua e Letteratura Inglese presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia, ci farà conoscere Sherlock Holmes, il detective creato dalla penna di Arthur Conan Doyle, e il suo mondo.

Programma

Giovedì 17 maggio 2018
Sala Restagno del Comune, Piazza Alcide De Gasperi 1, Cassino
16.30 Saluti
16.45 Giuseppe Della Monica (Università di Cassino e del Lazio Meridionale), Le ‘equazioni’ del processo penale
17.00 Maria Valentini (Università di Cassino e del Lazio Meridionale), Indagine su Sherlock Homes
17.15 Deborah Lacitignola (Università di Cassino e del Lazio Meridionale), Matematica e lotta al crimine: un’alleanza possibile?

Partecipa il Questore di Frosinone, Dott.ssa Rosaria Amato


[Ultima modifica: martedì 22 maggio 2018]